La batosta è indiscutibile. Apprezzo Garzia che si è preso tutte le colpe ma la squadra non era proprio in campo. Credo che sia stata emozione a far tremare le gambe. Secondo me la vera partita è stata il secondo tempo dove abbiamo perso ma almeno eravamo in partita. Il risultato non rispecchia la realtà. Visto che per una volta la sorte è stata dalla nostra parte, questa sconfitta è arrivata con il minimo danno possibile per cui posso solo sperare che serva da lezione per il proseguo della Champion ma anche del campionato. Forza Roma sempre e comunque.

Roma - Bajern Monaco 1 - 7